Paolo Giordano Laj - SMITIZZAZIONE ED EVOLUZIONE

  • €27,55
    Prezzo unitario per 
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Ne sono rimasti solo 10 !

La conoscenza personale come valore etico, la conoscenza come piacere, la conoscenza comune come valore sociale, di fratellanza e la partecipazione alla conduzione della società come soddisfazione personale e non come “potere per avere”.

Analizzando le radici dei propri istinti ed il bagaglio atavico di propensioni e di conoscenze, si scopre che gli intellettuali hanno creato barriere conoscitive che ostacolano l’equiparazione di tutti sul sapere; per abbatterle è necessario smitizzarli. Tra i dogmi deleteri vi è l’idea della selezione naturale come molla dell’evoluzione che è errata e deviante ed ha un pesante significato ideologico perché nega che le scelte degli individui abbiano influenza sulle generazioni future. Dimostrando invece che l’evoluzione avviene per cambiamenti comportamentali uniformi di un gruppo e che consegue a imitazione e collaborazione e non a selezione, si pongono le basi per una trasformazione della società che riporta il significato della democrazia a quello originario di “potere di tutti”.

Paolo Giordano Laj, Roma 1935, laureato in ingegneria nel ‘60, specializzato in Ingegneria Nucleare presso il “CNEN”, svolge per 10 anni attività di ricerca sul funzionamento, la sicurezza e l’automazione degli impianti nucleari, anche con la partecipazione, in Canada, all’avviamento della centrale di potenza Candu-Blw. È passato nel 1973 all’industria, nella NIRA. Nel ‘79 è stato nominato direttore della Ingegneria dei Reattori Veloci. Nell’82 ha pilotato, negli Stati Uniti, un team per l’analisi e la valutazione della tecnologia dei reattori nucleari PWR della Westinghouse ed ha assunto la responsabilità della Ingegneria dei Reattori Termici per la realizzazione della prima centrale “Progetto Unificato Nucleare” italiano (Trino 2). Nell’89 è passato alla siderurgia, in Ansaldo Industria, dirigendo la Business Unit “Automazione”. Dal ‘94 al ‘96 è stato Amministratore Delegato di una società controllata dall’Ansaldo con sede in Germania, Dal ‘97 al 2016 si è dedicato a studi e ricerche epistemologiche, storiche e filosofiche su: la conoscenza, il suo sviluppo, le sue basi ataviche, l’evoluzione ed il significato delle teorie evoluzionistiche la nascita e l’affermazione delle idee politiche e dei regimi nelle nazioni, le teorie della Morale e l’origine dei Principi di Giustizia.

ISBN: 9788899946104
Collana: Daphne
Genere: Saggistica
Argomento: Scienza, Politica, Antropologia
Soggetto: Storia, politica
Formato: 17 x 24
Pagine: 378 di cui 28 a colori
Copertina: A colori, plastificata, con alette
Confezione: Brossura fresata
Data di pubblicazione: 2018