Lucio Martino - L’11 SETTEMBRE DELLA CHIESA - Intrighi, brogli e crimini per l’annessione di Umbria e Marche.

  • €18,05
    Prezzo unitario per 
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Ne sono rimasti solo 90 !

Titolo completo:
Lucio Martino - L’11 SETTEMBRE DELLA CHIESA - Intrighi, brogli e crimini per l’annessione di Umbria e Marche. L’assedio di Ancona e la battaglia di Castelfidardo

L’11 settembre 1860 segna l’inizio delle invasioni non dichiarate, delle truppe dei Savoia, in Umbria e nelle Marche, allora facenti parte dello Stato Pontificio e della contemporanea partenza, dal golfo di Napoli, della Regia squadra navale alla volta di Ancona per bombardarla.

E’ l’altra storia che non ci è stata tramandata dai vincitori e che prende in esame taluni aspetti - rigorosamente documentati - che hanno portato all’annessione di Umbria e Marche al Regno di Sardegna come l’impiego a Castelfidardo e nell’assedio di Ancona di nuove armi moderne (i cannoni rigati) e dei nascenti servizi segreti; l’utilizzo delle fosse comuni; il maltrattamento dei feriti e dei prigionieri deportati; la farsa dei plebisciti e i brogli elettorali.

 Lucio Martino, classe 1951, giornalista professionista, si è laureato in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, all’Università di Urbino dove ha anche conseguito il Diploma di specializzazione Fnsi-Università di Urbino alla Scuola Superiore di Giornalismo. Ha lavorato a Il Resto del Carlino arrivando a ricoprire l’incarico di capo della redazione di Macerata e successivamente di Ancona.

ISBN: 9788895677347
Collana: Terra
Genere: Saggistica
Argomento: Storia
Soggetto: Assedio Ancona e Castelfidardo
Formato: 17 x 24
Pagine: 160
Copertina: A colori
Confezione: Brossura a filo refe (cucito)
Inserto: Piani di battaglia. Replica a colori dell'originale.
Data di pubblicazione: 2010