Lucio Martino - GLI IRLANDESI CONTRO I SAVOIA - THE IRISH AGAINST THE SAVOYS

  • €15,20
    Prezzo unitario per 
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Ne sono rimasti solo 4 !

Durante il Risorgimento, in special modo nelle invasioni di Umbria e Marche da parte dell’esercito del Regno di Sardegna, una forza multinazionale accorse in difesa di Pio IX.

Quella legione straniera, in cui militarono migliaia di volontari giunti dai paesi di matrice cristiana, venne definita l’ultima Crociata. Oltre ai corpi indigeni, c’erano austriaci, francesi, belgi, svizzeri, irlandesi e altri ancora. Degli zuavi franco belgi una vasta pubblicistica ha messo in risalto il mito di quella forza armata. Nella breve campagna di Marche e Umbria, però, anche otto compagnie di irlandesi inquadrate nel Battaglione di San Patrizio scrissero autentiche pagine di gloria. Il destino di alcuni dei reduci di quel Battaglione irlandese si concluderà poi nel Nord America. Tra loro c’era anche Myles Walter Keogh, sottotenente ad Ancona. Divenne addirittura il vice del generale Custer e con lui fu massacrato, assieme ad altri 240 uomini, a Little Big Horn dai Sioux di Toro Seduto.

 Lucio Martino, 60 anni, vive ad Ancona. Giornalista professionista, si è laureato in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, all’Università di Urbino “Carlo Bo”. Ha lavorato per il quotidiano “il Resto del Carlino” arrivando a ricoprire l’incarico di capo della redazione di Macerata e successivamente di Ancona. E’ autore per la stessa collana editoriale di Eidon Edizioni de “L’11 settembre della Chiesa”.

ISBN: 9788895677484
Collana: San Giorgio
Genere: Saggistica
Argomento: Storia
Soggetto: Risorgimento
Formato: 14,5 x 20,5
Pagine: 216
Copertina: A colori, plastificata
Confezione: Brossura fresata
Lingue: Italiano, inglese
Data di pubblicazione: 2011